Alla scoperta dell’ortodonzia invisibile Napoli

Quando si parla di ortodonzia visibile si fa riferimento alla procedura di correzione dei denti non allineati che viene effettuata con un apparecchio fisso che non è visibile dall'esterno: ciò avviene perché l'apparecchio stesso è incollato sulla faccia interna dei denti. Si parla, a tal proposito, di apparecchio linguale: una soluzione che può essere adottata sia dagli adolescenti che dagli adulti, attraverso soluzioni personalizzate studiate ad hoc per eliminare problematiche individuali. Esso funziona sotto tutti i punti di vista come un classico apparecchio fisso, di quelli che vengono posizionati sulla faccia esterna dei denti, favorendo il controllo totale dei denti stessi: la differenza principale, però, è che le altre persone non si accorgono della presenza dell'apparecchio.

Ecco perché chi usufruisce dell'ortodonzia visibile Napoli o in qualsiasi altra città d'Italia ha il vantaggio di non vedere compromessa la propria quotidianità e di proseguire il proprio stile di vita, in virtù di un apparecchio assolutamente discreto. Non ci sono limiti di applicazione per l'ortodonzia linguale, che può adattarsi alle caratteristiche di chiunque abbia le gengive e i denti in uno stato di salute buono.

L'ortodonzia invisibile si distingue rispetto a quella tradizionale dal momento che non fa riferimento alle apparecchiature classiche basate sui brackets in ceramica o in metallo, che hanno il difetto di suscitare imbarazzo e ansia nei pazienti che li portano. Viceversa, sono utilizzati dei fili in metallo molto sottili che si applicano in corrispondenza delle superfici interne dei denti. La metodica di adesione non cambia: nel momento in cui la terapia si conclude, si può rimuovere l'apparecchio invisibile, mentre le superfici dei denti recuperano l'aspetto che avevano prima del trattamento, senza che si siano verificate delle variazioni dal punto di vista del colore o della forma e senza che ci siano stati danni.

L'ortodonzia linguale non provoca fastidi di alcun genere alla lingua; i pazienti, inoltre, non devono fare i conti con imbarazzanti alterazioni fonetiche, che al massimo si verificano solo nelle prime ore successive all'applicazione, per poi sparire subito. L'apparecchio che viene impiegato è sottile e non è caratterizzato da sporgenze che potrebbero andare a infastidire o a ferire la lingua. Il trattamento di qualsiasi malocclusione può dare risultati positivi con una terapia del genere: l'ortodonzia estetica permette, insomma, di migliorare il sorriso delle persone che vi si sottopongono facendo in modo che la loro vita quotidiana non ne sia condizionata in alcun modo. Una soluzione adatta a tutte le età.