Basta zanzare in giardino

Le calde serate estive sono uno dei momenti migliori per godere della pace e della bellezza del proprio ambiente esterno, soprattutto se abbiamo la fortuna di avere un giardino e di poterlo sfruttare per far giocare i bambini, lasciare gli animali liberi di divertirsi e scorazzare e per organizzare grigliate con amici e parenti.

Tutti questi bei momenti vengono però spesso interrotti dalla presenza costante di zanzare. Spesso le loro punture, particolarmente nei bambini o nei soggetti in ogni caso più sensibili, provocano grossi fastidi con prurito incessante, arrossamento della cute e talvolta rigonfiamento o addirittura infezione.

Per dire quindi basta alle zanzare in giardino è necessario utilizzare un sistema antizanzare in grado di garantire sollievo immediato e soprattutto duraturo.

Un primo importante passo per allontanare le zanzare dal giardino è proprio quello di averne cura, eseguendo un’attenta e puntuale manutenzione e una pulizia periodica in particolar modo nel periodo estivo

Ogni centimetro quadrato di acqua stagnante può rappresentare l'ambiente ideale per la proliferazione delle zanzare. 

Poiché una zanzara può percorrere una distanza anche di diverse centinaia di metri (alcune anche chilometri) dal luogo di deposizione delle uova ecco che tutti quegli elementi naturali (stagni, pozze d'acqua, ruscelli ma anche le fognature e i canali di scolo dell'acqua piovana) diventano ricettacolo ideale per le zanzare.

In tal senso sono quindi abbastanza inutili i rimedi spesso utilizzati in tal senso come le protezioni cutanee o la coltivazioni di particolari piante e fiori dall’odore particolarmente sgradevole per questi insetti.

Il sistema antizanzare per eccellenza in questi casi è senza dubbio il nebulizzatore, un dispositivo fisso o mobile il cui compito è quello di nebulizzare nell’aria una soluzione a base di acqua e prodotti biologici a bassissimo impatto ambientale grazie ai quali creare una vera e propria barriera invisibile per diversi metri quadrati intorno alla nostra abitazione.

Chi possiede un giardino o è proprietario di una struttura ricettiva con notevole spazio aperto sceglie spesso i nebulizzatori fissi per i loro innumerevoli vantaggi. I nebulizzatori fissi sono infatti particolarmente discreti ed hanno necessità per funzionare di avere solamente un collegamento alla rete idrica e ad una presa elettrica.

L’utilizzo di questo sistema antizanzare di ultima generazione e totalmente automatizzato permette praticamente di dimenticarsi del nebulizzatore stesso. Il dispositivo può essere infatti programmato per due erogazioni giornaliere, entrambe brevissime, che contrastano l’avvicinamento al proprio giardino e, di conseguenza, alla propria casa, di zanzare ed altri insetti fastidiosi che finalmente dimenticheremo del tutto.