Come approcciarsi alla ricostruzione delle unghie in gel

 

La cura e la bellezza delle mani passa anche e soprattutto per le unghie. Proprio per tale motivo, uno dei lavori estetici più richiesti è quello della ricostruzione delle unghie. Una vera e propria moda che è impazzata ancor di più negli ultimi anni, diventando per molte un hobby, per molte altre ragazze invece, un vero e proprio lavoro.
Quando si deve fare la ricostruzione delle unghie è importante acquistare il kit, ed è necessario che contenga tutto al fine di poter farlo bene. Oggi in commercio ci sono diversi modelli, di vario prezzo.
Il kit per la ricostruzione delle unghie è conveniente, perché si può trovare a prezzi ragionevoli ed inoltre contiene tutto il necessario. 
Non tutti i kit sono completi, altri sono per chi è già avanti nell'esperienza, altri ancora possono avere cose che non sono utili, quindi bisogna porre attenzione.
Un kit, per essere completo, deve avere la lampada UV che può avere una potenza compresa tra 24 e 48 W, ci sono diversi modelli, alcune semplici con poche funzioni, se non quella principale, altre invece più elaborate e i prezzi variano da poche decine di euro fino a quasi un centinaio. Ovviamente in base all'uso che se ne farà si potrà scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.
Acquistandone una di medio valore, si farà un buon acquisto che può essere usato sia a livello professionale che amatoriale. 

 

Cosa serve oltre la lampada UV?

 

 

 

Il disinfettante è importante, bisogna utilizzarlo prima di iniziare la ricostruzione, per disinfettare le mani di chi deve ricevere la ricostruzione. Lime per unghie, sono necessarie perché saranno molto utilizzare, utili per dare forma alle unghie. Si possono acquistare diversi modelli. Per levigare le unghie si devono avere i Buffer, che sono più resistenti e di diversa costituzione rispetto alle lime. Elemento essenziale di lavoro è il gel per la ricostruzione, occorre quello base, da modellare, generalmente in flacone di 15 ml. Poi si deve avere anche quello per il French, per coloro che vogliono la ricostruzione così. Occorrono poi unghie finte, la colla per applicarle e il cutter per tagliare. Ricordare di utilizzare una colla di qualità, perché aiuta nella duratura dell'unghia, inoltre anche per la tossicità, utilizzare sempre prodotti che sono riconosciuti e certificati.
Il kit deve avere il primer, utile per aiutare a far aderire bene unghia e gel; poi ci sono i pennelli che servono a stendere bene il gel.
Infine, per la pulizia e le fasi finali dell'operazione occorrono Cleanser per rimuovere i residui di gel, olio per le cuticole, per pulire e generalmente si deve utilizzare anche il cotone che non lascia pelucchi, il pads.