Piccoli accorgimenti per perdere peso in modo corretto

Ogni corpo in base all’età, al sesso e all’attività principale che un individuo svolge ha bisogno di una determinata quantità di calorie giornaliere, le calorie assunte in eccesso, se non bruciate attraverso la pratica di un’attività fisica si trasformano in grasso e in chili di troppo. Spesso ci si rende conto di aver seguito abitudini alimentari e di vita sbagliate solo in previsione dell’estate e della tanto temuta prova costume oppure se si deve prendere parte ad un evento speciale, come una festa di laurea roma, dove si vorrebbe sfoggiare un abito che metta in evidenza la propria silhouette. Le diete lampo, che consentono un dimagrimento veloce spesso possono provocare danni all’organismo, che risente del repentino cambio di alimentazione, solamente una dieta bilanciata permette di perdere peso in modo corretto, salutare e soprattutto facilita il mantenimento del peso ottenuto.

Le giuste abitudini alimentari

Ormai tutti i medici del mondo sono d’accordo sull’importanza di seguire una dieta alimentare varia e bilanciata, che preveda il consumo di tutti quei alimenti amici della linea e la giusta presenza di tutti quei cibi, che se ingeriti in quantità sbagliate possono aumentare le probabilità di avere problemi legati all’apparato cardio-circolatorio, come ictus, diabete, ipertensione ecc. Di seguito sono illustrati alcuni consigli per riuscire a perdere peso in modo corretto e bilanciato.

  • Consumare abbondanti porzioni di verdura fresca e di stagione, condita con olio extra vergine di oliva e con spezie di vario genere, come il peperoncino, la salvia, il rosmarino ecc. che sono in grado di esaltarne il sapore.

  • Utilizzare metodi di cotture degli alimenti leggeri, come la piastra, il vapore, il forno ecc.

  • Mangiare i latticini due volte la settimana, preferibilmente quelli light, come la ricotta, la mozzarella, la certosa ecc.

  • Consumare due porzioni di uova la settimana, cercando di evitare i soffritti, ad esempio l’uovo sodo contiene un  numero di calorie minore rispetto all’uovo all’occhio di bue.

  • Consumare i legumi almeno due volte la settimana, come fagioli, lenticchie, ceci e piselli. E’ importante sapere che una minestra con i legumi, deve essere considerata un piatto unico e al massimo può essere accompagnata da un contorno di verdure.

  • Bere almeno due litri di acqua al giorno, importante per idratare il copro, soprattutto durante l’estate, periodo in cui a causa della maggiore sudorazione il corpo perde molti liquidi.

  • Bere tè e tisane drenanti e depurative, come quelle al finocchio, il tè verde ecc.

  • Fare cinque pasti al giorno.

  • Mangiare cibi preparati con farine integrali, come il pane e la pasta, che sono ricchi di fibre ed hanno un alto potere saziante.

  • Praticare una moderata attività fisica.

  • Moderare il consumo di insaccati e carne rossa.