Quali le bevande migliori durante una dieta

In questi ultimi anni, si fa sempre più attenzione al benessere psico-fisico ed il tenersi in forma è diventato uno degli elementi essenziali della vita di ciascuno di noi. Il sentirsi bene ed il vedersi bene soprattutto, porta a migliorare il rapporto con noi stessi e con gli altri. Questo benessere psico-fisico si può ottenere in tanti modi, tuttavia molti decidono di intraprendere un'attività sportiva oppure una dieta. In quest'ultimo caso, alcuni preferiscono assumere alimenti bilanciati e qualche bevanda dietetica, altri invece ridurre la quantità di cibo assunto e bere acqua.

Se, per quanto riguarda gli alimenti, sappiamo quali possono essere quelli più o meno calorici e quindi consigliabili da mangiare durante una dieta, alcuni dubbi possono invece sorgere sul tipo di bevande da assumere. Infatti, così come sono importanti i cibi, i liquidi sono addirittura fondamentali, in quanto essenziali al nostro corpo ed al suo benessere, anche quando si vuole perdere peso. Ma quali quindi le bevande che possiamo bere, quelle da evitare e che non vanifichino i nostri sforzi per tenersi in forma e dimagrire?

Innanzitutto, partiamo col chiarire quali sono quelle da evitare assolutamente durante una dieta. Le bibite gassate sono ad esempio sconsigliate, per via dell'alto contenuto di zuccheri presenti al loro interno. A queste si devono aggiungere poi anche i succhi di frutta, contenenti anch'essi alte quantità di zucchero. Stesso discorso per le bibite alcoliche, come le birre ad esempio. Magari, se proprio si sta a cena fuori con degli amici e non si vuole bere acqua, un sorso di vino forse è più consigliabile.

Tra le bevande migliori, consigliate sia per la dieta che in generale, vi è il thé, in particolare quello verde. Infatti, oltre ad avere proprietà antiossidanti e antibatteriche naturali, conterrebbe anche sostanze capaci di accelerare il metabolismo corporeo e quindi utili a far bruciare i grassi in maniera più repentina. Il thè verde di cui si parla è quello di tipo naturale, contenuto in bustine o, ancora meglio, in infusi di erboristeria, comunque da bere senza zucchero.

Durante la giornata è possibile poi sorseggiare anche un pò d'acqua mescolata con limone e zenzero. Infatti, questo preparato, pur avendo un sapore deciso e amaro, tende a ridurre lo stimolo della fame, grazie all'azione combinata delle proprietà benefiche della radice e del frutto, che tendono a purificare l'organismo. Anche in questo caso, considerando il sapore aspro del preparato, meglio evitare di aggiungervi zucchero o addirittura miele.

A parte delle bevande prettamente dietetiche, di cui ve ne sono diversi tipi in commercio, in regime di dieta è possibile bere sia tisane che frullati di frutta o verdura. Le prime si possono preparare soprattutto alla sera o prima di andare a dormire. A base di varie erbe, offrono molti benefici per il corpo, tra cui anche per il metabolismo. I frullati, naturalmente a base di frutta non eccessivamente zuccherina o verdura, aiutano ad apportare vitamine e sali minerali al corpo. Tra i migliori per dimagrire vi è quello al limone, sedano e carota.