Rimedi per cartilagine

 

 

Dolori alle ossa e rigidità articolare. Sopravvengono non solo con l’età, ma anche con artrite, lupus e altri disturbi cronici. Molte persone trovano sollievo dal dolore assumendo farmaci come ibuprofene, naprossene sodico e altri farmaci antinfiammatori, ma questi farmaci possono essere dannosi per l’organismo se utilizzati molto frequentemente e ad alte dosi.

L’uso di trattamenti naturali per dolori alle ossa e rigidità articolare può fare una grande differenza, tra la grande quantità di farmaci antinfiammatori che si dovrebbero per prassi assumere. Ivi abbiamo illustrato alcuni ottimi rimedi erboristici o omeopatici per alleviare la rigidità e il dolore.

I rimedi erboristici, i cibi sani e l’esercizio fisico sono tutti ottimi modi per alleviare il dolore e la rigidità  delle articolazioni. Tenendo presente che è importante avvertire il proprio medico prima di assumere integratori alimentari oltre ai farmaci esistenti, i rimedi naturali elencati in questo articolo possono aiutare a diminuire la quantità di farmaci che si sta assumendo. Ciò a sua volta può contribuire ad evitare le emorragie gastriche e diminuire le probabilità di ulcera e di intossicazione epatica derivate da farmaci.

La cayenna

Conosciuto per il suo sapore piccante e caldo, dal pepe di cayenne si genera una eccellente pomata ad uso topico che allevia il dolore alle articolazioni. Lo sfregamento del peperoncino di cayenne sulla zona interessata provoca una lieve irritazione, che a sua volta desensibilizza i nervi dal ben più forte dolore articolare. Le applicazioni topiche ripetute del pepe di cayenne possono ridurre significativamente il dolore da artrite.

Per fare una pasta topica, mescolare 2 cucchiai di pepe di cayenne con 1/2 bicchiere di burro di cacao, lanolina o olio di cocco. Applicarlo direttamente all’articolazione dolorosa. Si può anche mescolare 1/2 cucchiaino di pepe di caienna con 1 tazza di aceto di sidro di mele e immergervi le mani oi piedi per 20 minuti per ridurre il dolore e l’infiammazione.

Altri rimedi naturali chimicamente simili alla cayenna sono la curcuma, il peperoncino ed il pepe nero presenti all’interno di Solgar 7, integratore in capsule.

La curcuma nella fitoterapia occidentale viene principalmente usata per disordini infiammatori del tratto gastrointestinale e delle articolazioni, sia internamente che esternamente, e per la prevenzione dei tumori o il trattamento di supporto in chemioterapia.  E’ l’ingrediente più importante del curry e viene usato molto comunemente nel cibo sia per il suo sapore che per il suo colore. Nei sistemi medici orientali cinese e ayurvedico è utilizzata come antiinfiammatorio e nel trattamento di molte condizioni come flatulenza, ittero, difficoltà mestruali, sangue nelle urine, emorragie, mal di denti, contusioni e coliche.