Valutazione della composizione corporea

Composizione corporea
La misurazione della Massa Magra, della Massa Adiposa e dell’Acqua Corporea Totale è un accertamento importante ed ormai è divenuto indispensabile per una corretta gestione della valutazione corporea nell’ambito dietologico, anche perché permette di valutare la qualità corporea e quindi la reale efficacia di un corretto trattamento dietetico dimagrante, dove le misurazione durante un regime dimagrante deve prevedere una diminuzione della massa grassa e la non perdita della quantità di massa muscolare, ciò stabilisce l’efficacia di un trattamento dietetico.

Quindi per una corretta diagnosi clinica di obesità occorre conoscere la composizione corporea, in modo da poter discriminare l’eccesso di adiposità, cioè l’obesità vera, dall’eccesso ponderale legato anche ad altri fattori “non grassi”, quali l’ipertrofia muscolare dell’atleta, la ritenzione idrica o la costituzione muscolo-scheletrica.

Questa valutazione selettiva è utile non soltanto in fase diagnostica iniziale, ma anche nello studio successivo per la valutazione degli effetti della terapia dimagrante sui vari distretti corporei. La maggior parte delle metodiche di determinazione della composizione corporea si basa sul modello che considera il corpo umano costituito da due compartimenti.

Massa grassa (FM = fat mass): costituita da tutti i lipidi corporei distribuiti nel tessuto sottocutaneo e viscerale. Massa magra (FFM = free fat mass): costituita dalle masse muscolari, dall’osso e dai tessuti inter- ed intra-parenchimali non adiposi.

Add Comment