Come mantenere il proprio peso forma

La maggior parte delle persone riesce con facilità a seguire un regime alimentare dietetico, perchè spinta dal desidera di perdere i chili di troppo, magari in previsione di un evento particolare, come una delle ormai sempre più in voga feste aziendali roma, ma incontra poi delle serie difficoltà a mantenere il proprio peso forma. Per evitare l’effetto fisarmonica, vale a dire periodi della vita in cui grazie a una dieta di dimagrisce e periodi invece in cui i chili persi si riacquistano di nuovo, è importante seguire una alimentazione corretta e bilanciata, che sia ricca di tutti quei principi nutrienti dei quali il corpo ha bisogno per funzionare al meglio.

Alimentazione corretta

Per vivere bene e a lungo è importante prendersi cura del proprio corpo, della propria alimentazione e del proprio benessere mentale. Riuscire a mantenere il proprio peso forma non è assolutamente una missione impossibile, ma bisogna semplicemente armarsi di pazienza e seguire alcuni semplici suggerimenti che sono riportati nell’elenco che segue.

  • Fare cinque pasti al giorno, suddivisi in: prima colazione, che non deve essere mai saltata perchè serve a fornire al corpo l’apporto nutrizionale ed energetico per iniziare al meglio la giornata. Lo spuntino mattutino, il pranzo, lo snack pomeridiano e la cena. Gli spuntini vengono definiti da alcuni nutrizionisti come spezza fame, il loro compito è infatti quello di evitare di far arrivare il corpo troppo affamato al pasto successivo.
  • Mangiare tre porzioni di frutta di stagione al giorno, che può essere consumata anche sotto forma di spremute e centrifughe.
  • Mangiare due porzioni di verdura al giorno.
  • Condire le pietanze con olio extra vergine di oliva a crudo, è possibile insaporire i cibi con l’aiuto di spezie, come il peperoncino, la curcuma, il curry, l’origano ecc.
  • Praticare almeno due volte la settimana una moderata attività fisica. Fare sport consente di allenare i muscoli, le articolazioni e il cuore, permette inoltre di bruciare parte delle calorie assunte tramite il cibo ed è un ottimo modo per sfogare lo stress.
  • Bere almeno due litri di acqua naturale al giorno.
  • Limitare il consumo di dolci, fritti, bevande gassate e succhi di frutta confezionati.
  • Eliminare alcolici e superalcolici.
  • Consumare pane, pasta e biscotti con farine integrali.
  • Limitare l’uso del sale, prediligere quello integrale.
  • Cuocere i cibi al forno, alla piastra, alla griglia e al vapore.
  • Limitare il consumo di affettati a due volte la settimana. Sono consentiti la bresaola, il prosciutto crudo e il tacchino.