Visitare Udine: una mini guida per neofiti

Udine è una di quelle città che merita di essere scoperta. Raccolta ed altamente vivibile è una di quelle mete ideali a cui dedicare un week end (e non di più) per essere visitata. Senza contare tra l'altro che Udine è un ottimo punto di partenza per esplorare il resto del Friuli dalle Alpi all'Adriatico. In questo articolo vedremo quali sono le cose fondamentali da vedere nel capoluogo friulano.

Come detto Udine non richiede più di un week end per essere visitata. Per questa ragione noi vi consigliamo di prenotare presso un B&B di Udine che è la soluzione migliore per pernottare in città spendendo il giusto e godendo di un'ospitalità calda e casalinga.

La vostra visita ad Udine non può che cominciare che dal castello che dal suo colle domina tutta la città. Potete raggiungere la cima del colle dal sentiero a zig zag che parte da piazza Primo Maggio. Una volta sul colle oltre a visitare il castello, anche sede dei civici musei, potrete anche godervi una splendida vista sullo spettacolo della pianura friulana. Mentre scendete dalla cima del colle lungo la via potrete ammirare la chiesetta gotica di Santa Maria in Castello, il porticato sempre gotico ed l'Arco Bollani dominato dal leone della repubblica di Venezia.

Superato questo arco vi troverete in piazza Libertà, la più bella piazza di Udine. Su questa piazza da un lato si apre il colonnato di San Giovanni con l'orologio ed i mori che battono le ore e dall'altro la Loggia del Lionello, sede del comune di Udine e sublime esempio di architettura tardo gotica veneziana sulla “terra ferma”.

Da piazza Libertà potrete tuffarvi nello shopping cittadino, percorrendo via Mercatovecchio fino a giungere in piazza San Giacomo con i suoi peculiari edifici alti e stretti. Oppure potrete muovervi verso il duomo di Udine, con il suo battistero fino a giungere alla chiesa sconsacrata di San Francesco uno dei più importanti poli museali della città.

Nella vostra visita di Udine non potrete non includere Casa Cavazzini, il duomo di Madonna delle Grazie ed il Tempio Ossario.