Perdere peso andando in bicicletta

Se abbiamo deciso di rimetterci in forma e vogliamo farlo in maniera diversa, dandoci una bella smossa nel vero senso della parola allora possiamo metterci in sella alla nostra bicicletta. Il velocipede, infatti, può decisamente aiutarci nella rimessa in forma. Ecco allora qualche consiglio utile da seguire.

Sì alla pedalata mattutina

Considerato che il nostro corpo brucia più grassi quando abbiamo fame, allora andare i bicicletta prima della colazione potrebbe essere un bel trucchetto che può giocare a nostro favore. Possono essere sufficienti 20 minuti per fare la differenza.

Impegno prima di tutto

Basti considerare che possono essere sufficienti 30 secondi con il rapporto di massima frequenza per bruciare i grassi e potenziare la muscolatura. I brevi sprint, inoltre, aiutano a velocizzare il metabolismo per continuare a bruciare grassi anche dopo che siamo scesi dalla bici.

Meglio vestiti attillati

Certamente non aiuta direttamente a perde peso, ma i vestiti attillati ci permettono di prendere coscienza del nostro corpo e valutare i miglioramenti. Generalmente chi va in bicicletta predilige il classico completo in lycra da ciclista, ma esistono tanti altri generi di abbigliamento mountain bike, per ciclisti o amatori.

Scegli percorsi di campagna

Un percorso sconnesso, una strada sterrata o un bel sentiero di campagna possono essere quello che ci vuole per bruciare più calorie rispetto alla tradizionale strada asfaltata. Il risultato? Oltre 600 calorie bruciate grazie alla spinta tra rocce, tronchi e radici; un modo anche per potenziare i muscoli di tutto il corpo.

La strada in salita

Oltre al percorso sconnesso anche la strada in salita fra bruciare tante calorie, ma aiuta ad aumentare anche la nostra resistenza sulla strada in sella alla bicicletta. Il consiglio degli sportivi, inoltre, consigliano di pedalare anche in piedi; questo aumenta il battito cardiaco e aiuta a tonificare e rafforzare la muscolatura.

In bici anche in città

L’andare in bicicletta non deve essere solo rilegato allo sport, ma può essere una vera e propria abitudine per movimentare gli spostamenti in città. Sostituire l’auto con la bici, quello che si chiama ciclismo urbano, può aiutare a perdere peso.

Addio divano

Se si sostituissero quelle ore di televisione giornaliere, la lancetta della bilancia sarebbe certamente più clemente. Ma se non vogliamo rinunciare alla tv, allora, possiamo procurarci dei rulli per montare la bici e così pedalare mentre si guarda la tele nel nostro salotto di casa. Senza sforzarsi troppo o sudare si può arrivare anche a mille calorie bruciate a sera.

Detto questo non resta che mettersi d’impegno e iniziare a pedalare.