cosa mangiare prima, durante e dopo.

Il cibo nell'abito dell'organizzazione di un matrimonio è importante non solo perchè tipicamente gli invitati si ricorderanno principalmente del banchetto ma anche perchè il cibo riguarderà gli sposi sia prima che dopo il matrimonio. Insieme al fotografo di matrimonio di Udine Mayda Mason che di matrimoni e di sposi ne ha visti tanti, faremo qualche considerazione a riguardo.

Chi si vuole mettere a dieta prima del matrimonio per entrare nell'abito dei propri sogni o semplicemente per sentirsi più a proprio agio con il proprio corpo, dovrà farlo a partire da un anno prima della cerimonia in quanto è intorno ai 9-6 mesi prima del matrimonio che si va a scegliere l'abito da indossare. Meglio non scegliere diete troppo drastiche che potrebbero farvi rimettere su i kili persi prima del grande giorno. Non dimenticate poi di dedicarvi ad un po' di attività fisica per lo meno leggera.

Se la giornata sarà molto calda pattuite un aperitivo ed un successivo banchetto a base di cibi leggeri, freschi e di stagione. Evitate la carne rossa, i fritti e siate moderati per quanto riguarda gli alcolici soprattutto se l'aperitivo si svolgerà al sole. Magari potreste decidere per un aperitivo a base di spumante unito a succhi e spremute di frutta fresche.

Per quanto riguarda il menu del banchetto vero e proprio, anche se il matrimonio all'italiana prevede tipicamente pranzi faraonici che obbligano gli invitati ad interminabili sedute a tavola, un menu più essenziale è risulta sempre gradito. Potete poi pensare ad una confettata in cui gli invitati possano portare a casa la loro selezione di confetti in un apposito cono in cartoncino richiudibile.

Per quanto riguarda il cibo durante il viaggio di nozze non vi diremo certo di continuare la dieta portata avanti prima del matrimonio. Il viaggio di nozze dovrebbe essere un momento di relax e di svago non certo di rinunce e dieta. Mangiate quindi quello che vi va di mangiare soprattutto se si tratta di cibi che non avete mai provato. Una cosa che rimane vera però è quella di fare sempre una buona colazione, concedervi un pasto frugale a pranzo ed una cena propriamente detta alla sera. Evitate magari come “pranzo frugale” di fare una capatina al fast food. Non dimenticate di idratarvi con regolarità e di consumare comunque appropriate porzioni di frutta e verdura.

Una volta rientrati dal viaggio di nozze, qualora vi sentiate appesantiti oppure leggermente “intossicati” dal cibo spazzatura, dedicatevi ad una dieta disintossicante o magari per i più rigorosi a qualche giorno di digiuno.